Fusione per gravità e bassa pressione

Partendo dalla fusione per gravità, o colata per gravità, si identifica un processo che consente di versare del metallo fuso in uno stampo utilizzando la forza di gravità.

Questo sistema può essere utilizzato per fondere una varietà di metalli, scelti sulle loro proprietà fisiche e chimiche in funzione dell’applicazione finale.

È importante notare che la colata per gravità richiede temperature di fusione specifiche per ciascun metallo, quindi il processo può variare a seconda del metallo scelto.

Inoltre, la qualità della colata dipende dalla progettazione dello stampo, dalle condizioni di fusione e dai processi di raffreddamento, quindi è essenziale seguire procedure appropriate per ottenere i risultati desiderati.

Alcuni dei metalli comunemente fusi con la colata per gravità includono:

✔ Alluminio
✔ Bronzo
✔ Ottone
✔ Ghisa
✔ Rame
✔ Zinco
✔ Piombo
✔ Leghe speciali utilizzate per scopi specifici, come leghe di nichel, titanio, magnesio, ecc.
Ci sono tuttavia diversi tipi di colata per gravità con esempi che vengono riportati sotto ma ognuno di essi ha delle applicazioni differenti in base alle dimensioni del pezzo, alle specifiche di precisione e alle quantità di produzione desiderate.

La scelta del metodo dipenderà quindi dalle esigenze specifiche del progetto.

Alcune tecniche di colata per gravità includono:

1

Colata in sabbia

Questo è uno dei metodi più antichi e semplici di colata per gravità.
Si tratta di versare metallo fuso in uno stampo di sabbia mescolato ad apposite resine compattate che formano la cavità dello stampo.
Questo metodo è spesso utilizzato per pezzi grandi o pezzi con forme complesse.
Adatto a produzioni senza numeri elevati, i pezzi vengono estratti a fine processo rompendo di volta in volta lo stampo in sabbia.

2

Colata in conchiglia

Questo metodo coinvolge l'uso di uno stampo metallico riutilizzabile anziché uno stampo di sabbia a perdere.
Il metallo fuso viene versato direttamente nello stampo in conchiglia rendendolo un metodo adatto a produzioni di medio volume e per produrre pezzi con una maggiore precisione rispetto alla colata in sabbia.
Questa tecnica, come vedremo poi, può essere abbinata ad una bassa pressione di riempimento che assicura una migliore definizione del pezzo.

3

Colata in conchiglia con bassa pressione

Questo processo consente di ottenere pezzi di alta qualità con dettagli precisi e una buona finitura superficiale rispetto alla normale colata per gravità.
Anche in questo caso si utilizza uno stampo in acciaio riutilizzabile concepito per resistere l’applicazione di una bassa pressione al metallo fuso
La colata a bassa pressione è spesso utilizzata per produrre componenti di precisione in leghe leggere come alluminio e magnesio.
È un processo adatto per produrre parti con dettagli intricati, pareti sottili e geometrie complesse.
È comunemente utilizzato nelle industrie automobilistiche, aerospaziali e delle apparecchiature elettriche ed elettroniche, dove la precisione e la qualità sono fondamentali.
Questo processo offre un buon compromesso tra la qualità della colata e la complessità del pezzo, rendendolo una scelta popolare in molte applicazioni industriali.

4

Colata centrifuga

Con questo metodo, lo stampo contenente il metallo fuso viene posto su un dispositivo rotante.
La centrifuga genera una forza “G” che spinge il metallo verso la parete dello stampo.
Questo processo è spesso utilizzato per creare pezzi cilindrici o simili.

5

Colata a vuoto

Questo metodo coinvolge l'uso di un vuoto per aspirare il metallo fuso nella cavità dello stampo.
È utilizzato per pezzi di precisione in cui è importante evitare bolle d'aria o inclusioni.

6

Rifinitura e lavorazione

A prescindere dalla tecnica di fusione, i pezzi fusi possono richiedere ulteriori lavorazioni CNC, rettifica, sabbiatura, lucidatura, verniciatura o altre operazioni di rifinitura per ottenere le dimensioni e le rugosità superficiali desiderate.

Richiedi un campione di prova

Mettici alla prova, lascia i tuoi dati e sarai contattato dal nostro team:

    EPC, produzione in outsourcing di prodotti in fusione e microfusione lavorati
    Via Ludovico Lazzaro Zamenhof, 795
    36100 Vicenza

    + 39 0445 1716893     info@epcitaly.com
    envelopephone-handset linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram